• +1-954-639-4643
    • EU countries
      +34-932-20-4999
    • Russia
      +7-812-648-24-57
    • US and Canada
      +1-954-639-4643
    • United Kingdom
      +44-20-3868-1704

Vladimir è stata fondata più di 1.000 anni fa, nel 1108 da Vladimir Monomach. Esiste una versione alternativa che ne attribuisce la fondazione a Vladimir il “Sole Rosso”, nel 990. Anche se l'anno esatto non sembra essere molto importante per il viaggiatore medio, dal momento che i monumenti esistenti più vecchi risalgono solo alla metà del 12° secolo. In quel periodo, la città si stava rapidamente sviluppando grazie all'attività del Principe Andrey Bogolyubsky che vi stabilì la capitale del nord-est della Russia. Il periodo di grande importanza è stato probabilmente alla fine del 12° e inizio del 13° secolo, fino all'invasione dei Mongoli. Per la parte migliore di due secoli (dal 1157 alla metà del 1300) fu la capitale dell'antica Rus. La maggior parte dei più grande monumenti architettonici della Russia sono stati costruiti a Vladimir durante questo periodo di tempo, tra cui la Cattedrale dell'Assunzione e la Porta d'Oro, entrambi inclusi nel Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Due dei luoghi più famosi di Vladimir sono le cattedrali di Uspensky e di S. Dmitrij. Quest'ultima è stato costruita nel 12° secolo ed è oggi la chiesa funzionante più antica in Russia. Visiteremo anche il Museo del Cristallo. Sia la cattedrale di Uspenskiy che di S. Dmitrij sono situate su una collina sopra la città di Vladimir. La scelta del luogo è stata fatta per ricordare al popolo che Dio è sopra di loro, guidandoli e aiutandoli dal paradiso.

La Porta d'Oro (Zolotie Vorota) di Vladimir è la principale attrazione della città e il suo simbolo non ufficiale. Una volta ingresso alla cinta muraria della città, la porta fu originariamente costruita nel 1158-64. In quel momento, la città era circondata da un bastione con cinque porte in pietra. La Porta d'Oro è l'unica parte restante del complesso e l'unica testimonianza delle antiche fortificazioni in Russia. Era l'ultima difesa contro gli intrusi fino a quando i Mongoli la incendiarono insieme al resto di Vladimir. I bastioni sono stati rimossi nel 19° secolo e la porta fu rinforzata da quattro bastioni circolari che hanno molto modificato l'aspetto del cancello; quindi si consiglia sempre di vedere la foto dell'edificio originale. La città è anche sede di diversi musei pluripremiati, di gallerie d'arte e teatri; città natale di un gran numero di gruppi e artisti di rilevanza mondiale e sede di diversi istituti di istruzione superiore. Inoltre Vladimir è uno dei luoghi più visitati all'interno del famoso circuito dell'“Anello d'Oro”, dal momento che conserva molti monumenti in pietra bianca dell'architettura medievale in Russia, insieme a un certo numero di edifici a partire dal 16° al 20° secolo. Inoltre la città è ora considerata uno dei maggiori membri delle comunità dell' ”Anello d'Oro” che hanno svolto un ruolo significativo nella storia russa.

Per saperne di piu

Destinazioni piu popolari:

Scusate! Tale direzione no esiste. Provate a cercare il treno per la capitale.